Whiskyteca

Whisky Single Malt4008609951_e2c5c08e59
Le origini della distillazione sono sconosciute;  si pensa, tuttavia, che la distillazione iniziò in Cina 2000 anni a.c. per propagarsi nel mondo.
I termini alcool ed alambicco derivano appunto dalla lingua araba. Le prime nozioni giunsero in Europa dalla Terra Santa per mezzo dei frati benedettini al seguito delle crociate (nell’anno 1100 circa).   Si presume pertanto che la prima distillazione di birra d’orzo avvenne nelle Isole Britanniche nel XII secolo.

Il termine whisky deriva dalla modifica inglese del gaelico “uisge beatha“, che significa acqua vite.
Parlando di whisky il primo pensiero va alla produzione scozzese.
La Scozia è un Paese affascinante, dove il clima imprevedibile (e soprattutto incostante) ha plasmato la gente che ha sempre dovuto lottare per la sopravvivenza. Gente fiera, di antico retaggio, dai giusti valori di generosa ospitalità e, allo stesso tempo, gente parsimoniosa per necessità ambientali.
Terra, fuoco, acqua, aria
Gli elementi essenziali della vita sono altresì fondamentali per la produzione di un distillato legato da quasi un millennio alla vita dell’uomo: il single malt whisky. La Scozia è senza ombra di dubbio la nazione che produce il whisky più famoso e diffuso del mondo.

Al pub troverete una accurata selezione di Whisky Single Malt
bad-elf-alcolici-2016-07